fbpx
030 3533196 - 3484397757 info@studiolieta.it

Biofilm

 

BIOFILM

Nel precedente articolo abbiamo parlato di microorganismi cariogeni responsabili della carie, ma quali sono e perché l’igiene orale previene la carie dentale?

I microorganismi vivono e si sviluppano seguendo due principali modelli di sviluppo: la forma planctonica ed il biofilm.

Nel primo caso le cellule vivono sospese nell’ambiente di coltura, libere di muoversi e di aggregarsi; nel secondo caso, che si verifica nella netta prevalenza dei casi in natura, le cellule aderiscono ad un substrato formando una comunità più o meno stabile.

Un biofilm è attualmente considerato un insieme di micro colonie circondato da una matrice ad elevato contenuto d’acqua. Queste micro colonie sono composte da cellule per il 15-20% in volume e da matrice per il rimanente 75-80%.

La colonizzazione della superficie dentale prende origine dall’adesione dei microorganismi alla cosiddetta pellicola salivare acquisita, un sottile film che ricopre lo smalto. Condicio sine qua non per la colonizzazione della pellicola salivare da parte di un microrganismo é l’adesione alla superficie dentale ricoperta dalla pellicola stessa.  La conseguenza della mancata adesione permanente alla superficie dentale é  rappresentata dall’allontanamento delle cellule microbiche dal cavo orale e dalla loro distruzione.

I microorganismi in grado di aderire e quindi colonizzare le superfici dentali hanno quindi sviluppato nel tempo un complesso di strutture recettoriali, dette adesine, capaci di riconoscere e di legarsi a specifiche molecole, perlopiù residui glicosidici, presenti sulla pellicola salivare.

Le strutture che mantengono il microrganismo di contatto con la superficie sono però facilmente eliminabili dai meccanismi di autodetersione dell’organismo, quali il flusso del secreto salivare e l’azione detergente delle mucose sulla superficie dentale.

Ecco quindi l’importanza di una corretta igiene orale giornaliera che tramite l’azione meccanica dello spazzolino permette di allontanare i microorganismi che tentano di rimanere adesso alla superficie dentale.

Anche quello dei microrganismi è un mondo difficile.

Aderire non basta, occorre incollarsi saldamente alla superficie o si viene eliminati.

Lascia un commento

Chiudi il menu